Tanto tempo fa in questa regione hanno vissuto grandi spaventosi giganti con al posto della bocca un becco. Solamente le mani di questi temuti uomini con il becco e il corpo coperto da piume assomigliano a quelle di un uomo.

Una volta nove pastori si sono persi sulla malga Pidig e non hanno potuto proseguire a causa di un forte temporale. Hanno trovato riparo in una baita.

Durante la notte un uomo con il becco è passato vicino alla baita e ha avvertito gli uomini. Ha infilato la sua testa in un buco tra il fieno e ha visto la sua preda. Allo stesso tempo i nove uomini si sono svegliati e hanno alzato la loro testa. Il solitamente coraggioso l’uomo con il becco si è spaventato e ha sussurrato: “Sono nove volte anziano e nove volte giovane, ma fino ad oggi non ho mai visto un animale con nove teste“ ed è scappato.

Da allora non è mai più stato visto un uomo con il becco in Val Casies!